Regia Arciconfraternita di Serra San Bruno
Priori e seggi nella Regia Arciconfraternita di Maria SS. dei Sette Dolori PDF Stampa E-mail
Scritto da Domenico Pisani   

 

La ricostruzione dei seggi parte, purtroppo, dal 1809 per la perdita dei libri dei fratelli arruolati precedenti a questa data. I dati sono stati ricavati dal ricco archivio della nostra Arciconfraternita e da alcuni atti notarili custoditi presso l'Archivio di Stato di Vibo Valentia. Dal 1694 al 1809 ci sono pochissime informazioni: importanti sono i capitoli di fondazione del 1766 recanti le firme di tutti i confratelli dell'epoca che chiedevano il Regio assenso a Ferdinando IV, pubblicati su un piccolo opuscolo “R. Arciconfraternita di Maria Santissima dei Sette Dolori in Serra S. Bruno”, stampato nel 1910 a Valle di Pompei, nella scuola tipografica pontificia pei figli dei carcerati fondata da Bartolo Longo. Dalla seconda metà del XIX secolo ad oggi le informazioni sono complete in quanto i libri contabili e soprattutto le deliberazioni sono state una fonte inesauribile di dati. Tra i nomi di questo lungo elenco si trovano personaggi importanti, uomini politici, artisti e artigiani. Ne abbiamo voluto evidenziare alcuni ma non trascureremo gli altri. Preghiamo, a tal proposito, i fratelli congregati di inviare vecchie fotografie dei loro congiunti per poter completare questa interessante carrellata di personaggi che hanno scritto la storia dell'Arciconfraternita ma anche del nostro paese.

Priori dal 1800 al 1850 dal 1851 al 1900 dal 1901 al 1950 dal 1951 al 2000 dal 2000 ad oggi

Anno Priore I Consultore II Consultore Tesoriere Segretario
1809 Giacinto Damiani
fu Francesco
       
1810 Gaetano Barillari
fu Domenico
    Biagio Barillari
di Giuseppe
 
1811 Domenico Barillari
fu Giacomo
    Biagio Barillari
di Giuseppe
 
1812 Bruno Pelaggi
fu Francesco
    Biagio Barillari
di Giuseppe
 
1813 Salvatore Pisani
fu Biagio
    Luigi Giancotti
di Giuseppe
 
1814 Salvatore Pisani
fu Biagio
    Luigi Giancotti
di Giuseppe
 
1815 Giacinto Damiani
fu Francesco
    Domenico Barillari
di Gaetano
 
1816 Salvatore Pisani
fu Biagio
    Domenico Barillari
di Gaetano
 
1817 Gaetano Barillari
fu Domenico
    Bruno Pisani
fu Vincenzo
 
1818 Giuseppe Vinci Domenico Barillari
di Gaetano
  Biagio Barillari
di Giuseppe
Francesco Barillari
1819 Bruno Tucci (alias Barone)     Biagio Barillari
di Giuseppe
Domenico Tedeschi
fu Anselmo
1820 Domenico Barillari
di Gaetano
    Biagio Barillari
di Giuseppe
 
1821       Domenico Vinci
fu Antonio
 
1822 Salvatore Pisani
fu Biagio
    Biagio Barillari
di Giuseppe
 
1823       Biagio Barillari
di Giuseppe
 
1824 Domenico Barillari
di Gaetano
    Biagio Barillari
di Giuseppe
Domenico Tedeschi
fu Anselmo
1825 Domenico Barillari
di Gaetano
    Biagio Barillari
di Giuseppe
 
1826 Domenico Barillari
di Gaetano
    Biagio Barillari
di Giuseppe
 
1827 Bruno Tucci (alias Barone)     Biagio Barillari
di Giuseppe
 
1828 Giuseppe Peronacci     Biagio Barillari
di Giuseppe
Salvatore Barillari
1829 Giuseppe Peronacci     Domenico Barillari
fu Francesco
 
1830 Domenico Peronacci     Domenico Barillari
fu Francesco
 
1831 Giuseppe Peronacci     Domenico Barillari
fu Francesco
 
1832 Giuseppe Peronacci     Domenico Barillari
fu Francesco
 
1833 Domenico Barillari
fu Francesco
    Domenico Tedeschi
fu Anselmo
Carmelo Tucci
di Salvatore
1834 Domenico Barillari
fu Francesco
    Domenico Tedeschi
fu Anselmo
 
1835 Domenico Barillari
fu Francesco
    Domenico Tedeschi
fu Anselmo
 
1836 Domenico Barillari
fu Francesco
    Domenico Tedeschi
fu Anselmo
 
1837 Domenico Barillari
fu Francesco
    Domenico Tedeschi
fu Anselmo
 
1838 Domenico Barillari
fu Francesco
    Michele Pisani
fu Bruno
Pietro Calafati
fu Domenico
1839 Salvatore Pisani
fu Biagio
    Michele Pisani
fu Bruno
 
1840 Domenico Barillari
fu Francesco
    Michele Pisani
fu Bruno
 
1841 Domenico Barillari
fu Francesco
Luigi Chimirri
di Bruno
Luigi Damiani Michele Pisani
fu Bruno
 
1842 Michele Pisani
fu Giuseppe
    Biagio Barillari
fu Giuseppe
 
1843 Salvatore Pisani
fu Biagio
    Biagio Barillari
fu Giuseppe
 
1844 Domenico Tucci
fu Stefano (alias Pasquino)
Michele Barillari
fu Domenico
Salvatore Barillari
fu Antonio
Bruno Carnovale
fu Giuseppe
 
1845 Domenico Rizzo Giudice eletto nel primo semestre “per mancanza
di Uffiziali”
1845 Domenico Barillari
fu Francesco
    Bruno Carnovale
fu Giuseppe
 
1846 Domenico Barillari
fu Francesco
    Bruno Carnovale
fu Giuseppe
 
1847 Michele Pisani
fu Giuseppe
    Domenico Pisani
di Giuseppe
 
1848 Giacomo Tedeschi
fu Anselmo
    Carmelo Tucci
di Salvatore
 
1849 Giacomo Tedeschi
fu Anselmo
    Carmelo Tucci
di Salvatore
 
1850 Giacomo Tedeschi
fu Anselmo
    Carmelo Tucci
di Salvatore
 
1851 Giacomo Tedeschi
fu Anselmo
    Carmelo Tucci
di Salvatore
Rosario Valente
fu Francesco
1852 Domenico Pisani
di Giuseppe
    Carmelo Tucci
di Salvatore
Rosario Valente
fu Francesco
1853 Domenico Pisani
di Giuseppe
    Carmelo Tucci
di Salvatore
Rosario Valente
fu Francesco
1854 Giacomo Tedeschi
fu Anselmo
    Carmelo Tucci
di Salvatore
Rosario Valente
fu Francesco
1855 Giacomo Tedeschi
fu Anselmo
    Carmelo Tucci
di Salvatore
Rosario Valente
fu Francesco
1856 Giacomo Tedeschi
fu Anselmo
  Domenico Scrivo
fu Salvatore
Carmelo Tucci
di Salvatore
Rosario Valente
fu Francesco
1857 Giacomo Tedeschi
fu Anselmo
    Carmelo Tucci
di Salvatore
Rosario Valente
fu Francesco
1858 Giacomo Tedeschi
fu Anselmo
    Carmelo Tucci
di Salvatore
Rosario Valente
fu Francesco
1859 Bruno Salerno
fu Luigi
    Domenico Pisani
di Giuseppe
Alfonso Maria Scrivo
fu Giovannantonio
1860 Bruno Salerno
fu Luigi
Vincenzo De Francesco Pietro Marino
fu Biagio
Domenico Pisani
di Giuseppe
Alfonso Maria Scrivo
fu Giovannantonio
1861 Bruno Maria Tedeschi
di Giacomo
Bruno Barillari
di Francesco
Raffaele Barillari
fu Gaetano
Domenico Pisani
di Giuseppe
 
1862 Bruno Maria Tedeschi
di Giacomo
Bruno Barillari
di Francesco
Raffaele Barillari
fu Gaetano
Domenico Pisani
di Giuseppe
 
1863 Bruno Pisani
di Michele
Domenico Barillari
fu Giacomo
Raffaele Barillari
fu Gaetano
Domenico Pisani
di Giuseppe
Rosario Valente
fu Francesco
1864 Bruno Pisani
di Michele
Domenico Barillari
fu Giacomo
Raffaele Barillari
fu Gaetano
Domenico Pisani
di Giuseppe
Rosario Valente
fu Francesco
1865 Bruno Pisani
di Michele
Domenico Barillari
fu Giacomo
Raffaele Barillari
fu Gaetano
Domenico Pisani
di Giuseppe
Rosario Valente
fu Francesco
1866 Bruno Maria Tedeschi
di Giacomo
Domenico Minichini Vincenzo Nicoletti
fu Francesco
Giuseppe Pisani
di Michele
 
1867 Giuseppe Barillari
fu Domenico
Giovanni Barillari
fu Giacomo
Bruno Barillari
fu Domenico
Giuseppe Pisani
di Michele
Rosario Valente
fu Francesco
1868 Domenico Barillari
fu Giacomo
Michele Pisani
di Bruno
di Francia
Michele Zaffino (alias Cardillo) Pietro Barillari
fu Biagio
 
1869 Domenico Barillari
fu Giacomo
Michele Pisani
di Bruno
di Francia
Michele Zaffino (alias Cardillo) Pietro Barillari
fu Biagio
 
1870 Raffaele Tucci
fu Bruno
Rosario Valente
fu Francesco
Raffaele Barillari
fu Michele (alias Cientumasi)
Domenico Pisani
di Giuseppe
Bruno Salerno
fu Bruno
1871 Domenico Pisani
fu Giuseppe
Giuseppe Pisani
fu Michele
Bruno Salerno
fu Bruno
Giovanni Barillari
fu Giacomo
Domenico Barbieri
fu Giuseppe
1872 Giuseppe Pisani
fu Michele (alias Giulia)
Francesco Salerno
fu Bruno
Bruno Barillari
fu Giacomo
Giovannantonio Barillari
fu Giacomo
Domenico Barbieri
fu Giuseppe
1873 Bruno Maria Tedeschi
fu Giacomo
Vincenzo Condoleo Bruno Manno
fu Giovannantonio
Giuseppe Manno
fu Giovannantonio
 
1874 Domenico Tucci Raffaele Barillari
fu Gaetano
Carlo Vavalà Pietro Pisani
fu Michele (alias Giulia)
 
1875 Francesco Giancotti
fu Biagio
Francescantonio Salerno
fu Giuseppe
Salvatore Barillari
fu Giacomo
Michele Pisani
di Bruno
 
1876 Bruno Pisani
fu Michele (alias Giulia)
Alfonso Maria Scrivo
fu Giovannantonio
Salvatore Salerno
fu Bruno
Giovannantonio Barillari
fu Giacomo
 
1877 Bruno Maria Tedeschi
fu Giacomo
Cesare Tedeschi
fu Domenico
Francesco Manno
fu Giovannantonio
Raffaele Giancotti
di Luigi (alias del Pinto)
 
1878 Bruno Salerno
fu Bruno
Bruno Barillari
fu Giacomo
Giuseppe Maria Pisani
di Domenico
Giovannantonio Barillari
fu Giacomo
 
1879 Francescantonio Salerno
fu Giuseppe
Salvatore Salerno
fu Bruno
Carmelo Tucci
fu Salvatore
Salvatore Barillari
fu Giacomo
Giovanni Manno
di Bruno
1880 Francescantonio Salerno
fu Giuseppe
Salvatore Salerno
fu Bruno
Carmelo Tucci
fu Salvatore
Salvatore Barillari
fu Giacomo
 
1881 Gabriele Giancotti
fu Salvatore
Giovannantonio Barillari
fu Giacomo
Giuseppe Manno
fu Giovannantonio
Domenico Barbieri
fu Giuseppe
Giovanni Manno
fu Bruno
1882 Gabriele Giancotti
fu Salvatore
Giovannantonio Barillari
fu Giacomo
Giuseppe Manno
fu Giovannantonio
Domenico Barbieri
fu Giuseppe
Giovanni Manno
fu Bruno
1883 Francesco Giancotti
fu Biagio
Cesare Tedeschi
fu Domenico
Davide Calafati
fu Pietro
Giuseppe Maria Pisani
di Domenico
Giacomo Tedeschi
fu Giovanni
1884 Francesco Giancotti
fu Biagio
Cesare Tedeschi
fu Domenico
Davide Calafati
fu Pietro
Giuseppe Maria Pisani
di Domenico
Giacomo Tedeschi
fu Giovanni
1885 Luigi Filippo Chimirri
fu Luigi
Salvatore Salerno
fu Bruno
  Salvatore Barillari
fu Giacomo
 
1886 Salvatore Salerno
fu Bruno
Giuseppe Regio
di Raffaele
Gaetano Barillari
fu Bruno
Salvatore Barillari
fu Giacomo
Salvatore Barillari
fu Giacomo
1887 Bruno Pisani
fu Michele
Giovanni Manno
di Bruno
Bruno Principe
di Michele
Domenico Pisani
fu Giuseppe
Antonio Condoleo
fu Vincenzo
1888 Gabriele Giancotti
fu Salvatore
Davide Calafati
fu Pietro
Giacomo Tedeschi
di Giovanni
Domenico Barbieri
fu Giuseppe
Michele Minichini
di Domenico
1889 Bruno Salerno
fu Bruno
Salvatore Pelaia
fu Biagio (alias Cicciantonio)
Bruno Maria Zaffino
di Michele
Domenico Barbieri
fu Giuseppe
Giacomo Barillari
di Giovanni
1890 Salvatore Barillari
fu Giacomo
Giuseppe Pisani
di Bruno
di Francia
Domenico Figliuzzi
fu Francesco
Giovanni Gioacchino Manno Giuseppe Pisani
di Vincenzo
1891
(I semestre)
Salvatore Barillari
fu Giacomo
Giuseppe Pisani
di Bruno
Domenico Figliuzzi
fu Francesco (alias Molla)
Giovanni Gioacchino Manno Vincenzo Agostino
fu Nicodemo
1891
(II semestre)
Giuseppe Maria Pisani
di Domenico
Giacomo Barillari
di Giovanni
Domenico Barillari
fu Biagio (alias Giacù)
Giovanni Gioacchino Manno Vincenzo Agostino
fu Nicodemo
1892 Giuseppe Maria Pisani
di Domenico
Giacomo Barillari
di Giovanni
Domenico Barillari
fu Biagio (alias Giacù)
Giovanni Gioacchino Manno Vincenzo Agostino
fu Nicodemo
1893 Salvatore Salerno
fu Bruno
Salvatore Pelaia
fu Biagio (alias Cicciantonio)
Bruno Barillari
fu Giacomo
Giovanni Gioacchino Manno Vincenzo Agostino
fu Nicodemo
1894 Giovannantonio Barillari
fu Giacomo
Alessandro Barillari
di Bruno
Luigi De Francesco
fu Domenico
Domenico Barbieri
fu Giuseppe
Vincenzo Agostino
fu Nicodemo
1895 Giuseppe Maria Pisani
di Domenico
Rocco Maria Cuteri
fu Raffaele
Francesco Barillari
di Bruno
Giacomo Barillari
di Giovannantonio
Vincenzo Agostino
fu Nicodemo
1896 Francescantonio Salerno
fu Giuseppe
Giacomo Tedeschi
fu Giovanni
Rosario Arena
fu Domenico
Giacomo Barillari
fu Giovannantonio
Vincenzo Agostino
fu Nicodemo
1897 Salvatore Barillari
fu Giacomo
Fioravante Salerno
di Francesco
Biagio Barillari
fu Domenico
Vincenzo Agostino
fu Nicodemo
Vincenzo Pelaia
di Salvatore (alias Cicciantonio)
1898 Salomone Barillari
fu Salvatore
Angelo Raffaele Salerno Carmine De Leo
di Giuseppe
Vincenzo Agostino
fu Nicodemo
Vincenzo Pelaia
di Salvatore (alias Cicciantonio)
1899 Giuseppe Maria Pisani
di Domenico
Michele Minichini
fu Domenico
Moisè Barillari
fu Bruno
Vincenzo Pelaia
di Salvatore (alias Cicciantonio)
Vincenzo Agostino
fu Nicodemo
1900 Salvatore Barillari
fu Giacomo
Rosario Arena
fu Domenico
Raffaele Vavalà
fu Michele (alias Scialata)
Vincenzo Agostino
fu Nicodemo
Bruno Barillari
fu Giovannantonio
1901 Gabriele Giancotti
fu Giuseppe (alias Mastropeppe)
Carmine De Leo
fu Giuseppe
Alfonso Barillari
fu Bruno
 Giacomo Barillari
fu Giovannantonio
Vincenzo De Francesco
fu Francescantonio
1902 Francescantonio Salerno
fu Giuseppe
Giacomo Barillari
di Domenico
Domenico Barillari
fu Biagio
Vincenzo Pisani
fu Bruno (alias Larussa)
Giuseppe De Leo
di Carmine
1903 Vincenzo Agostino
fu Nicodemo
Domenico Pisani
di Enrico
Giuseppe Amato
fu Rosario
Raffaele Vavalà
fu Michele (alias Scialata)
Giovanni Manno
fu Giuseppe
1904 Vincenzo Agostino
fu Nicodemo
Domenico Pisani
di Enrico
Giuseppe Amato
fu Rosario
Raffaele Vavalà
fu Michele (alias Scialata)
Giovanni Manno
fu Giuseppe
1905 Gabriele Giancotti
fu Giuseppe
Vincenzo Pelaia
di Salvatore
Domenico Barillari
fu Vincenzo
Bruno Barillari
fu Giovannantonio
Gregorio Politi
di Domenico
1906 Giacomo Pisani
fu Bruno
Bruno Manno
di Michele
Salvatore Figliuzzi
fu Francesco
Antonio Condoleo
fu Vincenzo
Gregorio Politi
di Domenico
1907 Francesco Barillari
fu Bruno
Domenico Vavalà
di Michele
Vincenzo de Francesco
fu Francescantonio
Francesco Barillari
fu Giovannantonio
Raffaele Carnovale
fu Michele
1908 Vincenzo Agostino
fu Nicodemo
Giuseppe Pupo
fu Giuseppe
Mosè Calafati
fu Pietro
Francesco Barillari
fu Giovannantonio
Carmelo Scrivo
di Giuseppe
1909 Giacomo Barillari
fu Domenico
Andrea Bosco Rocco Raffaele Barillari Vincenzo Pisani
fu Bruno
Michele Pisani
di Angelo
1910 Bruno Grenci
fu Biagio
Bruno Barillari
fu Giovanni
Davide Calafati
fu Pietro
Vincenzo Pisani
fu Bruno
Michele Lombardi
di Francesco
1911 Bruno Grenci
fu Biagio
Bruno Barillari
fu Giovanni
Davide Calafati
fu Pietro
Vincenzo Pisani
fu Bruno
Michele Lombardi
di Francesco
1912 Vincenzo Agostino
fu Nicodemo
Vincenzo De Francesco
fu Francescantonio
Carmelo Iorfida
fu Salvatore
Vincenzo Pelaia
di Salvatore (alias Cicciantonio)
Vincenzo Amato
fu Francesco
1913 Domenico Raffaele Raffele Bruno Saulle
fu Angelo
Davide Calafati
fu Pietro
Carmelo Scrivo
fu Giuseppe
Michele Lombardi
di Francesco
1914 Alfonso Barillari
fu Bruno
Salvatore Carnovale
di Pietro
Luigi Timpano
fu Giovanni
Bruno Barillari
fu Giovannantonio
Salvatore Vavalà
di Raffaele
1915 Fortunato Giancotti
fu Francesco
Vincenzo Pisani
fu Bruno
Bruno Carnovale
fu Domenico
Vincenzo Pelaia
di Salvatore (alias Cicciantonio)
Salvatore Vavalà
di Raffaele
1916 Vincenzo Agostino
fu Nicodemo
Carmine De Leo
di Giuseppe
Domenico Verdiglione
fu Rocco
Bruno Barillari
fu Giovannantonio
Vincenzo Grenci
1917 Vincenzo Agostino
fu Nicodemo
Carmine De Leo
di Giuseppe
Domenico Verdiglione
fu Rocco
Bruno Barillari
fu Giovannantonio
Vincenzo Grenci
1918 Vincenzo Agostino
fu Nicodemo
Carmine De Leo
di Giuseppe
Domenico Verdiglione
fu Rocco
Bruno Barillari
fu Giovannantonio
Vincenzo Grenci
1919 Vincenzo Agostino
fu Nicodemo
Carmine De Leo
di Giuseppe
Domenico Verdiglione
fu Rocco
Bruno Barillari
fu Giovannantonio
Vincenzo Grenci
1920 Vincenzo De Francesco Francesco Pupo Domenico Carnovale Michele Manno
di Bruno
Vincenzo Vavalà
di Raffaele
1921 Vincenzo De Francesco Francesco Pupo Domenico Carnovale Michele Manno
di Bruno
Vincenzo Vavalà
di Raffaele
1922 Vincenzo Pelaia
di Salvatore
Angelo Barillari Salvatore Drago Bruno Pisani
fu Vincenzo
Giuseppe Bosco
di Andrea
1923 Vincenzo Pelaia
di Salvatore
Angelo Barillari Salvatore Drago Bruno Pisani
fu Vincenzo
Giuseppe Bosco
di Andrea
1924 Domenico Raffele
fu Luigi
Fiore De Raffele
fu Salvatore
Michele Manno
fu Raffaele
Bruno Pisani
fu Vincenzo
Giovanni Vavalà
di Raffaele
1925 Bruno Barillari
fu Giovanni
Biagio Pelaia
fu Salvatore
Angelo Raffaele Salerno
di Biagio
Bruno Pisani
fu Vincenzo
Giuseppe Bosco
di Andrea
1926 Bruno Barillari
fu Giovanni
Biagio Pelaia
fu Salvatore
Angelo Raffaele Salerno
di Biagio
Bruno Pisani
fu Vincenzo
Giuseppe Bosco
di Andrea
1927 Giovanni Scrivo Gregorio Politi
di Domenico
Giuseppe Pisani
fu Angelo
Angelo Pelaia
di Vincenzo
Giuseppe Manno
1928 Bruno Grenci
fu Biagio
Vincenzo Agostino
fu Nicodemo
Francesco Cuteri
fu Bruno
Vincenzo Pelaia
fu Salvatore
Vincenzo Vavalà
di Raffaele
1929 Bruno Pisani
fu Vincenzo
Giuseppe Manno
fu Bruno
Giuseppe Bosco
fu Andrea
Domenico Barillari
di Rocco Raffaele
Francecsntonio De Stefano
fu Salvatore
1930 Bruno Manno
di Gioacchino
Vincenzo Vavalà
di Raffaele
Bruno Pelaggi
fu Gabriele
Gregorio Politi
di Domenico
Bruno Maria De Francesco
di Vincenzo
1931 Brunino Scrivo
fu Francesco
Giuseppe De Gennaro
fu Giovanni
Raffaele Scrivo
fu Alfonso
Cesare Pisani
fu Vincenzo
Ottaviano Salerno
di Bruno
1932 Vincenzo Pelaia
fu Salvatore
Vincenzo Amato
fu Francesco
Antonio Colonnese
fu Alfonso
Cesare Pisani
fu Vincenzo
Nazzareno Pelaia
di Luigi
1933 Vincenzo Pelaia
fu Salvatore
Vincenzo Amato
fu Francesco
Antonio Colonnese
fu Alfonso
Cesare Pisani
fu Vincenzo
Nazzareno Pelaia
di Luigi
1934 Vincenzo De Francesco
fu Francescantonio
Bruno Pisani
fu Vincenzo
Domenico Pisani
fu Giuseppe Maria
Domenico Barillari
di Rocco Raffaele
Domenico Drago
di Salvatore
1935 Vincenzo De Francesco
fu Francescantonio
Bruno Pisani
fu Vincenzo
Domenico Pisani
fu Giuseppe Maria
Domenico Barillari
di Rocco Raffaele
Domenico Drago
di Salvatore
1936 Giuseppe Manno
fu Bruno
Giuseppe Bosco
di Andrea
Giuseppe Drago
di Salvatore
Luigi Pisani
fu Vincenzo
Giuseppe Scrivo
fu Bruno
1937 Giuseppe Manno
fu Bruno
Giuseppe Bosco
di Andrea
Giuseppe Drago
di Salvatore
Luigi Pisani
fu Vincenzo
Giuseppe Scrivo
fu Bruno
1938 Rocco Cordiano
fu Luciano
Luigi Salerno
di Bruno
Nazzareno Pelaia
fu Luigi
Angelo Pelaia
di Vincenzo
Giacomo Barillari
di Bruno
1939 Francescantonio Cuteri
fu Bruno
Bruno M. De Francesco
di Vincenzo
Domenico Sodaro
fu Rosario
Domenico Barillari
di Rocco Raffaele
Alfonso Scrivo
di Raffaele
1940 Salvatore Salerno
di Bruno
Cesare Pisani
fu Vincenzo
Alfonso Scoppetta
fu Antonio 
Domenico Barillari
di Rocco Raffaele
Giovanni De Raffele
fu Fiore
1941 Salvatore Salerno
di Bruno
Cesare Pisani
fu Vincenzo
Alfonso Scoppetta
fu Antonio 
Domenico Barillari
di Rocco Raffaele
Giovanni De Raffele
fu Fiore
1942 Bruno Pisani
fu Vincenzo
Antonio Colonnese
fu Alfonso
Francesco Pupo Nazzareno Pelaia
fu Luigi
Nicola Gioffrè
1943 Bruno Pisani
fu Vincenzo
Antonio Colonnese
fu Alfonso
Francesco Pupo Nazzareno Pelaia
fu Luigi
Nicola Gioffrè
1944 Giuseppe Giancotti
fu Gabriele
Giovanni De Raffele
fu Fiore
Michele Manno
fu Bruno
Nazzareno Pelaia
fu Luigi
Bruno Scrivo
di Raffaele
1945 Alfredo Barillari
fu Vincenzo
Giuseppe Zaffino
fu Pasquale
Raffaele Pace
fu Domenico
Giuseppe Vavalà
fu Michele
Giuseppe Barillari
di Bruno
1946 Giovanni Giannelli
fu Francesco
Bruno M. De Francesco
fu Vincenzo
Salvatore Barillari
fu Bruno Maria
Nazzareno Pelaia
fu Luigi
Giovanni Barillari
di Bruno
1947 Cesare Pisani
fu Vincenzo
Giovanni Barillari
di Bruno
Luigi Albano
di Vincenzo
Nazzareno Pelaia
fu Luigi
Gabriele Mastropietro
1948 Cesare Pisani
fu Vincenzo
Giovanni Barillari
di Bruno
Luigi Albano
di Vincenzo
Nazzareno Pelaia
fu Luigi
Gabriele Mastropietro
1949 Cesare De Stefano
fu Carmelo
Giovanni Gioacchino Manno
fu B.no
Fausto Colonnese
di Antonio
Vincenzo Grenci
fu Gabriele
Angelo Pisani
di Giuseppe
1950 Cesare De Stefano
fu Carmelo
Giovanni Gioacchino Manno
fu B.no
Fausto Colonnese
di Antonio
Vincenzo Grenci
fu Gabriele
Angelo Pisani
di Giuseppe
1951 Vincenzo Vavalà
fu Raffaele
Vincenzo Pisani
fu Bruno
Attilio Scrivo
fu Salvatore
Vincenzo Grenci
fu Gabriele
Giuseppe Maria Pisani
di Domenico
1952 Vincenzo Vavalà
fu Raffaele
Vincenzo Pisani
fu Bruno
Attilio Scrivo
fu Salvatore
Vincenzo Grenci
fu Gabriele
Giuseppe Maria Pisani
di Domenico
1953 Bruno Pisani
fu Vincenzo
Raffaele Barillari
fu Giuseppe
Giuseppe Pisani
di Vincenzo
Vincenzo Grenci
fu Gabriele
Domenico Della Mura
di Giuseppe
1954 Bruno Pisani
fu Vincenzo
Raffaele Barillari
fu Giuseppe
Giuseppe Pisani
di Vincenzo
Luigi Salerno
di Bruno
Gino Vellone
1955 Bruno Pisani
fu Vincenzo
Raffaele Barillari
fu Giuseppe
Giuseppe Pisani
di Vincenzo
Luigi Salerno
di Bruno
Brunino Vavalà
fu N+F36azareno
1956 Salvatore Salerno
fu Bruno
Antonio Mercuri
fu Cesare
Antonio Primerano Angelo Pelaia Angelo Pisani
1957 Salvatore Salerno
fu Bruno
Antonio Mercuri
fu Cesare
Antonio Primerano Angelo Pelaia Angelo Pisani
1958 Giuseppe Maria Pisani
di Domenico
Alfonso Colonnese Bruno Cutullè Angelo Pisani Antonio Vinci
1959 Giuseppe Maria Pisani
di Domenico
Alfonso Colonnese Bruno Cutullè Angelo Pisani Antonio Vinci
1960 Bruno Principe
fu Michele
Biagio Damiani Salvatore Pisani Angelo Pisani Bruno Panucci
1961 Bruno Principe
fu Michele
Biagio Damiani Salvatore Pisani Angelo Pisani Bruno Panucci
1962 Bruno Principe
fu Michele
Biagio Damiani Salvatore Pisani Angelo Pisani Antonio Vinci
1963 Bruno Principe
fu Michele
Biagio Damiani Salvatore Pisani Angelo Pisani Antonio Vinci
1964 Angelo Pelaia
fu Vincenzo
Cesare Barillari
di Arcangelo
Bruno Vavalà
di Vincenzo
Nazzareno Pelaia
fu Luigi
Salvatore Catroppa
1965 Angelo Pelaia
fu Vincenzo
Cesare Barillari
di Arcangelo
Bruno Vavalà
di Vincenzo
Nazzareno Pelaia
fu Luigi
Salvatore Catroppa
1966-67 Giuseppe Luigi Pupo Salvatore Catroppa Bruno Saulle Nazzareno Pelaia
fu Luigi
Gabriele Barillari
1968-69 Domenico Graziano Barillari
fu Rocco Raffaele
Raffaele Pace Mario Era Antonio Vinci Edoardo Amato
1970-71 Gabriele Zaffino
di Giuseppe
Luigi Giancotti
fu Francesco
Giuseppe Callà
di Nicola
Salvatore Catroppa Francesco Marino
1972-73 Francesco Scoppetta Stefano Pisani Calogero Franchina Francesco Matarozzo Giuseppe Piccinini
1974-75 Francesco Della Mura Salvatore Catroppa Bruno Grenci Bruno Tassone  
1976-77 Salvatore Verdiglione Vincenzo Callà Francesco Rachiele Francesco Regio  
1978-79 Cesare Barillari
di Arcangelo
Antonio Staltari Francesco Aldo De Raffele Antonio Pisani Salvatore Malvaso
1980-81 Francesco Palermo Francesco Matarozzo - Francesco Giancotti Giuseppe Pisani Mario Letizia Dionigi Stilo
1982-83 Francesco Palermo Francesco Giancotti Giuseppe Pisani Mario Letizia Dionigi Stilo
1984-85 Francesco Regio Benito Piccinini Cosimo Manno Martino Rachiele Francesco Pupo
1986-87 Francesco Regio Benito Piccinini Cosimo Manno Martino Rachiele Francesco Pupo
1988-89 Antonio Barillari Salvatore Candeloro Vincenzo Carnovale Pietro Figliuzzi Raffaele Rachiele
1990-91 Antonio Staltari Salvatore Scrivo Antonio Manno Pietro Figliuzzi Beniamino Saulle
1992-93 Bruno Tassone Francesco Giancotti Giorgio Caruso Francesco Matarozzo -
Dionigi Stilo
Francesco Vavalà
1994-95 Giuseppe Pisani Giuseppe Ferro Bruno Valente Bruno Marino Biagio Vavalà
1996-97 Bruno Siviglia Bruno Manno Giuseppe Gallè Alfonso Scoppetta Gerardo Drago
1998-99 Salvatore Candeloro Francesco Pupo Bruno Iovine Beniamino Saulle Francesco Gallè
2000-01 Salvatore Candeloro Francesco Pupo Bruno Iovine Beniamino Saulle Francesco Gallè
2002-03 Bruno Marino Roberto Callà Raffaele Timpano Vincenzo Vavalà Dionigi Stilo
2004-05 Gerardo Drago Alberto Giancotti Francesco Gallè Vincenzo Vavalà Francesco Vinci
2006-07 Bruno Manno Giorgio Raimondo Dionigi Stilo Giuseppe Gallè Salvatore Pisani
2008-11 Francesco Gallè Salvatore Zaffino Marcello Amato Nicola Callà Elisabetta Rachiele
2012-13 Giorgio Raimondo Luigi Drago Luigi Averta Bruno Valente Elisabetta Rachiele

 


Bruno Pelaggi (Serra, 1760 – 8 marzo 1845), di professione falegname, era il nonno del poeta – scalpellino mastro Bruno Pelaggi. Aveva sposato Maria Raffeli, figlia del notaio Francesco.

Salvatore Pisani (Serra, 1777 – 23 aprile 1861), di professione “proprietario”, era fratello di don Giuseppe, vicerettore del Collegio di Maddaloni, e padre di don Domenico (Serra, 1802 – 1863), autore della prima parte della Platea, manoscritto custodito nella chiesa Matrice.

Biagio Barillari (Serra, 1776 – 15 febbraio 1848), di Giuseppe, discendeva da una famiglia di ebanisti intagliatori. Insieme al fratello Bruno Maria (Serra, 1782 – 1848) realizzò diversi arredi lignei per le chiese della Calabria meridionale. Fu tesoriere della Regia Arciconfraternita di Maria SS. Addolorata, documentatamente, per 17 volte.

Domenico Pisani di Giuseppe (Serra, 19 settembre 1815 – 26 aprile 1892), di professione tintore, fu priore della della Regia Arciconfraternita di Maria SS. Addolorata per tre volte. Fu uno dei Priori che più si prodigò per la proclamazione della Madonna Addolorata a Protettrice di Serra e ricevette la notizia giorno 8 giugno 1853. Per tal motivo fu sepolto nella chiesa della congregazione al cimitero. Le sue spoglie furono traslate nell'ossario dopo a morte del padre spirituale don Angelo Pelaia


Bruno Pisani (Serra, 6 luglio 1823 – 13 marzo 1900). Di professione commerciante, importava dalla Francia stoffe ed oggetti vari. Venne così soprannominato “Bruno di Francia”. Padre dell'Arcivescovo di Lepanto Biagio Pisani (1850 – 1919), abitava il palazzo di via Roma affrescato da Giuseppe Maria Pisani.

Francescantonio Salerno di Giuseppe (Serra, 1835 – 1914). Avvocato e uomo politico legato alla famiglia Chimirri, fu sindaco di Serra dal 1864 al 1870  e dal 1883  al 1888. Di lui si conservano alcuni interessanti discorsi ed un piccolo dizionario manoscritto del dialetto serrese. Fu Cavaliere della Corona d'Italia. Il suo ritratto, non firmato, si trova nel Gabinetto del Sindaco del Comune di Serra San Bruno.


Luigi Filippo Chimirri di Luigi (Serra, 18 dicembre 1847 – 1927). Uomo politico legato al più famoso fratello Bruno, fu sindaco di Serra dal 1909 al 1914. Mastro Bruno Pelaggi gli dedicò una interessante “storia”.


Vincenzo Agostino fu Nicodemo (Mammola, 1860 – Serra, 1959) fu per molti anni insegnante elementare, direttore didattico ed infine ispettore scolastico. Ricoprì molti incarichi nella Regia Arciconfraternita di Maria SS. Addolorata venendo eletto priore per ben otto volte. Fu Podestà di Serra San Bruno dal 1927 al 1936.


Salomone Barillari (Serra, 20 aprile 1831 – 3 marzo 1898). Fu ingegnere e pittore. Lasciò nella chiesa dell'Addolorata tre quadri da lui dipinti: “La natività” e “Mosè riceve le tavole della legge” collocati sulla porta della Sagrestia e del locale detto “Santa Lucia” ed un “Re Davide” che fu trafugato da ignoti ladri negli anni Settanta. Morì nel 1898 da Priore in carica. L'autoritratto, in miniatura, è conservato presso gli eredi dell'artista.


Brunino Scrivo (Serra, 10 giugno 1886 – 7 giugno 1960). Fu per molti anni maestro elementare. Di ingegno versatile si interessò anche di pittura. Due suoi quadri sono conservati presso l'istituto salesiano di Soverato, portati probabilmente dal figlio don Gaetano, che ricoprì la carica di Vicario generale nella congregazione di Don Bosco.


Giuseppe Maria Pisani (Serra, 28 agosto 1851 – 23 luglio 1923). Fu architetto e pittore. Allievo a Napoli di Domenico Morelli, lasciò nella chiesa dell'Addolorata la grande tela raffigurante i Sette Fondatori.  Fu eletto per quattro volte Priore della  Regia Arciconfraternita di Maria SS. Addolorata riformandone lo Statuto.


Domenico Barillari (Serra, 26 gennaio 1788 – 12 agosto 1829), godette al suo tempo di ampia e meritata fama, tanto che il suo nome fu noto anche a Napoli. Fu un intagliatore, uno scultore, e un architetto di prim’ordine. La sua notorietà è legata soprattutto alla realizzazione di un monumentale e bellissimo ostensorio d’argento, che in quel di Serra San Bruno è tutt’oggi denominato con l’espressione dialettale “spera randi”. Di questo capolavoro si sono purtroppo perdute le tracce in seguito al furto sacrilego perpetrato nella chiesa dell’Addolorata di Serra S. Bruno il 18 novembre 1982. Lasciò nella chiesa dell'Addolorata i bellissimi stucchi che ornano le volte realizzati in collaborazione con il figlio Michele e con Biagio Muzzì.

Giovanni Scrivo (Serra, 1868 - 1933), scultore. Frequentata l'accademia di Belle Arti a Roma dove ebbe per maestro Ercole Rosa, ebbe commissioni importanti dai certosini, tra le quali la statua di Santa Rosellina per il convento di Calci, la statua della Vergine per quello di Lucca. Conservati nel Museo della Certosa di Serra ma provenienti da Calci, sono i sedici medaglioni di gesso, eseguiti nel 1908, che raffigurano i santi dell'Ordine. 


Alfonso Scrivo (Serra, 18 aprile 1836 – 29 dicembre 1911), scultore e intagliatore. E' autore, tra le altre cose, di un espositorio eucaristico e di un tabernacolo in legno conservati presso il Museo di Nicotera e di una base processionale riccamente intagliata conservata nella chiesa di Santa Caterina sullo Jonio. Realizzò pure, con il fratello Giuseppe, il tabernacolo marmoreo della chiesa Matrice. Venne eletto priore della Regia Arciconfraternita di Maria SS. Addolorata nel 1902 ma rassegnò subito le dimissioni.


Gabriele Giancotti (Serra, 16 febbraio 1845 – dopo il 1900). Avvocato, figlio del notaio Salvatore Giancotti, fu sindaco di Serra tra il 1875 e il 1882 e successivamente deputato provinciale. Resse la Regia Arciconfraternita di Maria SS. Dei Sette Dolori per tre volte (1881 – 1882 – 1888). Il ritratto, opera del pittore Salvatore Pisani, è conservato presso gli eredi dell'uomo politico.


Giuseppe Barillari fu Domenico (Serra, 19 marzo 1786 – 4 dicembre 1873). Di professione “percettore del circondario” fu, da giovane, tenente dell'artiglieria borbonica al servizio dello stabilimento di Mongiana.


Luigi Chimirri (Serra, 28 febbraio 1815 – 19 marzo 1871). Figlio del notaio Bruno, fu giudice del circondario di Serra e padre del parlamentare e più volte ministro Bruno Chimirri. Il busto in marmo, non firmato, si trova presso l'asilo infantile dedicato alla moglie Caterina Chimirri.


Luigi Damiani (Serra, 1812 – 4 gennaio 1868). Avvocato serrese, era figlio di Giacinto, che era stato priore della Regia Arciconfraternita di Maria SS. Dei Sette Dolori nel 1809  e nel 1815. Fu eletto Sindaco di Serra tre volte: dal 1840 al 1842; dal dal 1846 al 1849 e dal 1861 al 1863. Fu il primo sindaco dopo l'Unità d'Italia. Il ritratto, custodito dagli eredi, fu dipinto da Giuseppe Maria Pisani dopo la sua morte.


Vincenzo De Francesco. Disegnò e intagliò, insieme ai suoi figli Bruno Maria e Raffaele, il portale interno in legno di ciliegio della chiesa dell'Assunta intorno al 1930. E' suo anche il portale interno in legno di castagno della chiesa matrice.

 

Giacomo Tedeschi fu Anselmo (Serra, 1796 – 6 dicembre 1869). Di professione “tirante d'artiglieria”, era il fratello di Mons. Bruno Maria Tedeschi, Arcivescovo di Rossano. Fu eletto Priore della Regia Arciconfraternita di Maria SS. Dei Sette Dolori per ben nove volte.

Bruno Maria Tedeschi di Giacomo (Serra, 6 agosto 1829 – 4 novembre 1901). Grande avvocato, difese i sacerdoti di Serra dai “liberali”. Ricevette, il 3 maggio 1866, la lettera di partecipazione ai beni spirituali dell'Ordine certosino.

Carmelo Tucci di Salvatore (Serra, 11 maggio 1844 – 22 marzo 1915). Fu per molti anni Segretario comunale. E' intitolata a lui la piazza del Municipio. Scrisse un piccolo libro “Cenno geografico storico sul Comune di Serra San Bruno” ad uso delle Scuole elementari.

Michele Barillari (Serra, 26 ottobre 1812 – Radicena, 23 gennaio 1892). Scultore e intagliatore, figlio del più famoso Domenico, è autore, insieme al padre, degli stucchi della chiesa di Maria SS. Addolorata e della chiesa dei Missionari di Stilo. Sono sue molte opere lignee e marmoree sparse per la Calabria.

Catroppa Salvatore, Segretario nel 1964 e nel 1965, secondo consultore nel biennio 1966-1967, tesoriere nel biennio 1970-1971, primo consultore nel biennio 1974-1975

Vavalà Bruno, secondo consultore nel 1964 e nel 1965

Callà Giuseppe, secondo consultore nel biennio 1970-1971

Franchina Calogero, secondo consultore nel biennio 1972-1973

Verdiglione Salvatore, priore nel biennio 1976-1977

Rachiele Francesco, secondo consultore nel biennio 1976-1977

Regio Francesco, tesoriere nel biennio 1976-1977, priore nel biennio 1984-1985 e 1986-1987

Giancotti Francesco, primo consultore nel biennio 1980-1981  1982-1983 e 1992-1993

Stilo Dionigi, segretario nel biennio 1980-1981 e 1982-1983, tesoriere nel biennio 1992-1993, segretario nel biennio 2002-2003, secondo consultore nel biennio 2006-2007

Manno Cosimo, secondo consultore 1984-1985 e 1986-1987

Pupo Francesco, segretario nel biennio 1984-1985 e 1986-1987, primo consultore nel biennio 1998-1999 e 2000-2001

Candeloro Salvatore, secondo consultore biennio 1988-1989, priore biennio 1998-1999 e 2000-2001

Scrivo Salvatore, primo consultore nel biennio 1990-1991

Marino Bruno, tesoriere nel biennio 1994-1995, priore nel biennio 2002-2003

Siviglia Bruno, priore nel biennio 1996-1997

Manno Bruno, primo consultore nel biennio 1996-1997, priore nel biennio 2006-2007

Drago Gerardo, segretario nel biennio 1996-1997, priore nel biennio 2004-2005

Gallè Giuseppe, secondo consultore nel biennio 1996-1997, tesoriere nel biennio 2006-2007

Timpano Raffaele, secondo consultore nel biennio 2002-2003

Giancotti Alberto, primo consultore nel biennio 2004-2005

Raimondo Giorgio, primo consultore nel biennio 2006-2007